Olimpia CastelSanPietro 62 LG C. Monti 84
PDF Stampa E-mail
Olimpia CastelSanPietro  62  LG C. Monti 84

19-26  22-21  10-26  11-11.
19-26  41-47   51-73  62-84
 
tabellini: OLIMPIA C.S.PIETRO:
BINASSI 18- GONZATO 13- VENTURI 10- GUAZZALOCA 10- BOSCHI 4- DALL'OSSO 3- CORAZZA 3- CAVINA 1-NARDI- FARNE'- FRANCESCHINI NE. ALL. SAVINI ASS.ALL.CANE' .
tabellini LG C.MONTI:
THOMAS 16- MALLON 14- CANUTI 12- LEVINSKIS 10- VANNI 10- ZAMPARELLI 7- ROSSETTI 5- LAVACCHIELLI 4- GUARINO 3- MAGNANI 3- GRULLI 2. ALL. DIACCI ASS. ALL. CAPRARI.
 
Vince e convince stasera la squadra di coach Diacci , con una partita piacevole e ben giocata , con un Devonte scatenato a siglare il 10 a 0 iniziale, (tutti suoi i punti fino al tiro libero di Guazzaloca a sbloccare i padroni di casa dopo 5 minuti di gara)a menare le danze e una squadra  tutta pronta a far pesare la maggior fisicita' in fase difensiva.Secondo quarto che inizia sotto la stessa falsariga, con i reggiani che spingono sull'acceleratore e grazie alle bombe di un ispirato Canuti piazzano un break che li fa volare sul piu' 18 in un amen.   Da qui parte un piccolo momento di rilassamento sull finire del 2° periodo, con i locali che grazie a sei bombe  nel quarto rosicchiano il distacco fino al meno 6 di fine tempo. Al ritorno in campo pero' l'LG ricomincia  a difendere con determinazione e fa tesoro dell'esperienza di capitan Guarino e Rossetti che con assit al bacio mandano a bersaglio Vanni e Mallon nel pitturato, sfruttando la transizione derivata dalle numerose palle recuperate.Il vantaggio dei montanari si dilata fino a toccare due volte il piu  trenta, e traspare un po di nervosismo , con falli anche piuttosto gratuiti che mandano Mallon e Lavacchielli a fruire delle cure del nosocomio locale.Finisce 84 a 62 per i cinghiali  LG, che fanno pesare la panchina lunga e la maggior fisicita' in quasi tutti i ruoli,