Scrivono di noi
PDF Stampa E-mail
Dopo aver mancato i play off all’ultima giornata perdendo lo scontro diretto con Salso, l’ Lg Competition ci vuole riprovare.

L’obiettivo di questa stagione sono i play off e per raggiungerlo Alberto Baroni ha puntato sugli stessi uomini che hanno chiuso la scorsa stagione.

Lo spirito di gruppo e la già provata chimica di squadra saranno le armi base per ottenere il risultato.

A queste si aggiungerà la voglia di vincere dei giocatori e l’estro della coppia Stellato – Cigarini che lo scorso anno si è vista solo nel finale di stagione.

Baroni, come vede la serie D di quest’anno?

“Per ora mi sembra un campionato competitivo, ma noi possiamo arrivare nei primi cinque posti”.

Che squadra ha a disposizione?

“Abbiamo sostanzialmente confermato quelli dello scorso anno. E’ un bel gruppo che ha mancato i play off solo all’ultimo. Questa volta avremo Cigarini fin dall’inizio. In più abbiamo inserito un under preso dal Basket 2000, Carretti, che secondo me potrà fare la sua parte. E’ bravo e ha un buon fisico. Ci farà comodo”.

Luca Prati come sta?

“Prati dovrebbe essere pronto a riprendere anche se sarà un reinserimento graduale per evitare ricadute.”.

Quanto conta l’apporto della panchina?

“Credo che sia importante avere una panchina lunga per mantenere sempre il ritmo alto in un campionato lungo come questo. Noi l’abbiamo”.

Il roster dell’Lg Competition sarà il seguente:

playmaker: Cigarini e Giardina. Guardie: Torlai, Grisanti Della Porta e Stellato. Ali piccole: Carretti, Ferri e Guarino. Ali grandi: Prati e Ovi. Centri: Vezzosi e Costi.

Riccardo Bellelli